Sono nato dopo otto fratelli, i miei sogni sono sempre stati tagliati fuori dai desideri. Non c'era possibilità, non c'erano soldi, non potevo... sognare. Come ora, dove mi ostino a farlo pur conoscendo le impossibilità familiari. Mi ostino e vado avanti come non ho mai fatto, perché credo che anche per me ci sia un dolce futuro.